MeETuttoIlResto.

Ask me    Solo io, 21anniespicci, e qualche pensiero mio sulla marea di cianfrusaglie portate nella mia vita dalla corrente
-No, qualcosa me lo sono pure andato a cercare-.

Cronache di appuntamenti.

Torna la vostra rubrica preferita (?) la mia no di certo perché i primi appuntamenti mi fanno venire un’ansia che neanche gli esami e tirano fuori tutte le mie insicurezze tipo sirenderàcontochesonounacessanoiosaefaròmillefiguredimerda e dopo ripenso a tutti i possibili errori che ho fatto.

Stavolta no.

Stavolta penso che sono stata bene e sono soddisfatta perché non c’era imbarazzo, abbiamo parlato tanto, sono inciampata solo una volta e poi mi ha mandato un messaggio carino.

Che poi io non sapessi come rispondere perché di messaggi dolci me ne saranno arrivati 4 e di persone che mi interessavano forse 1 è un altro conto.

Io lo dico e lo ripeto, quando sono felice scrivo male.

(Che poi potrei parlare dell’esame che mi sto sabotando volutamente per rimandare la laurea e restare a Roma, ma questo è un altra storia)

— 2 giorni fa con 2 note
#cronache di appuntamenti  #l'ingegnere  #facciamo che si merita un tag  #cose che non vi interessano 
"We met at the wrong time. That’s what I keep telling myself anyway. Maybe one day years from now, we’ll meet in a coffee shop in a far away city somewhere and we could give it another shot."
Eternal Sunshine of the Spotless Mind, 2004 (via h-o-r-n-g-r-y)

(Fonte: larmoyante, via comelemineelestellepolari)

— 5 giorni fa con 12557 note
#citazioni  #reblog  #eternal sunshine of the spotless mind 
Settembre in anticipo.

Domani torno a Roma dopo un mese e come sempre sono spezzata tra le mie due vite, sono felice ma ho anche paura paura paura di tornare ad una vita che è completamente nelle mie mani, una vita dove l’ansia prende possesso di me anche troppo facilmente e dove le cose belle sono tante ma non più abbastanza potenti da distruggerla.

E allora spero che Roma, che è da tre anni l’amore della mia vita, mi dia di nuovo la forza, l’energia e la speranza e che magari mi regali anche qualcosa che non ho mai avuto quest’anno.

Perché solo qualche giorno fa il pensiero dell’ingegnere mi ha fatto tornare piena di speranze e di risolini ed è così che voglio vivere quest’anno.

— 6 giorni fa con 5 note
#per favore dea bendata  #fortuna  #speranze  #roma  #roma amore mio  #cronache di una fuorisede 

Do’ una testata al mobile, ok normale amministrazione questa settimana è ufficialmente quella delle testate ai mobili, dopo un paio di minuti mi sento la fronte umida, la tocco e vedo un meraviglioso rivolo di sangue.

Mondo, staremo esagerando?

— 1 settimana fa con 4 note

Oggi erano 8 anni da quando ho baciato ale per la prima volta, non avevo ancora 14 anni ed ero tanto illusa da credere che sarebbe arrivato l’happy ending, dopo mezz’ora ed un messaggio mi era chiaro che non funzionava così.

Oggi mi sentivo in colpa perché lo guardavo ed il mio cervello diceva no. Il mio corpo poi non ne parliamo e quando mi ha abbracciata volevo soltanto allontanarmi; il ritorno dell’ingegnere, per quanto molto traballante ed incerto, mi ha fatto sentire di nuovo lontana da lui anni luce e mi sono sentita in colpa perché la vicinanza è solo fittizia, è solo necessità, non c’è più altro.

Ho pensato che dopo otto anni ero libera davvero.

— 1 settimana fa con 7 note
#ale  #passato 
Coi capelli lisci lisci e lunghissimi fa tanto estate 2006 xD

Coi capelli lisci lisci e lunghissimi fa tanto estate 2006 xD

— 1 settimana fa con 6 note
#foto mie  #foto  #me  #being an attention whore  #2006 

Quanto stavo messa male a Luglio se il mio padre rompicoglioni al mio “Ho iniziato a studiare” invece di dirmi brava mi chiede se almeno la sera esco?

— 1 settimana fa con 2 note

Mi chino a raccogliere la penna e do’ una testata al tavolo…il mondo chiaramente non vuole farmi studiare e chi sono io per dargli contro?

— 1 settimana fa con 5 note
#scuse per  #studiare  #aiuto  #gli ultimi due esami  #non ce la posso fare a farcela 
Due anni fa.

Due anni fa , quando è arrivato, io aspettavo soltanto qualcosa che mi smentisse, qualcuno che travolgesse la mia vita e mi facesse sperare che potesse accadere anche a me. 

Due anni fa, quando è arrivato, io ci stavo ricascando con ale ed avevo iniziato ad aspettarlo sveglia la notte.

Due anni fa, quando è arrivato, io avevo pensato ingenuamente che ci fossimo trovati, perché se mi ero voltata e l’avevo visto ed avevo seguito l’impulso di andarmi a presentare attraversando mezza spiaggia un motivo c’era. Vero è che quella sera mi presentavo su chiunque fosse sulla mia strada, ma lui l’avevo scelto.

Due anni fa mi fece passare una delle serate che ancora ricordo come tra le più splendenti della mia vita.

Poi le cose erano esplose come succede sempre ed i miei tentativi di aggiustare i pezzi non erano andati a buon fine e allora ero passata oltre e continuare a pensarci era solo perché io le cose non le so lasciar andare mai.

Ieri sera mi ha scritto dopo più di un anno e mezzo esordendo con un “Ieri ti ho sognata” ed ha concluso la conversazione chiedendomi di uscire.

Destino, mondo, universo, mi state cercando di distruggere definitivamente o mi state mandando qualcosa di veramente buono?

— 1 settimana fa con 2 note
#che poi tra 6 mesi non so neanche dove sono  #ma non importa  #maledetti ingegneri  #maledetti ingegneri parte 2 
Ma perché li fanno in edizione limitata quelli come lui?

Ma perché li fanno in edizione limitata quelli come lui?

(Fonte: bluesargentss, via fyeahcolinfirth)

— 1 settimana fa con 55 note
#colin firth  #amori 
Visto che con le minacce non mi convinco a studiare provo con il rinforzo positivo.

Visto che con le minacce non mi convinco a studiare provo con il rinforzo positivo.

— 1 settimana fa con 1 nota